PLASTICHE, RISCHI E OPPORTUNITÀ NEL CONTESTO DI UN’ECONOMIA CIRCOLARE” 24 settembre 201, Sala Marvelli, Provincia di Rimini

Il Tecnopolo di Rimini e il Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Fonti Rinnovabili, Ambiente, Mare e Energia dell’Università di Bologna ha organizzato un importante evento su “PLASTICHE, RISCHI E OPPORTUNITÀ NEL CONTESTO DI UN’ECONOMIA CIRCOLARE”. Il nostro Ordine ha patrocinato l’evento e ha portato i saluti tramite il coordinatore del Comitato Scientifico, la Prof.ssa Maria Letizia Focarete (Chimico). Come relatori si sono alternati ricercatori dell’Università di Bologna e in particolare del Tecnopolo di Rimini, aziende tra cui HERA, il consorzio COREPLA, ASSOBIOPLASTICA e rappresentanti delle istituzioni locali. Il convegno ha trattato sia le problematiche ambientali e i rischi legate all’attuale produzione e utilizzo delle materie plastiche, che le opportunità offerte dalle tecniche di raccolta e riciclo disponibili oggi e in continua evoluzione. Sono state inoltre presentate le ricerche più innovative universitarie, come quelle sulle bioplastiche, sui marker per riconoscere le plastiche durante la loro selezione per il riciclo, su pakaging innovativo per il settore biomedicale. Infine si è discusso del ruolo delle bioplastiche come materiali che, secondo Assobioplastica, sono da considerarsi strumenti per il miglioramento dei trattamenti di recupero e valorizzazione del materiale organico mediante compostaggio.

Per saperne di più: https://youtu.be/UbGOt6Apnu0

 

Prof.Chim. M.L. Focarete

Documenti Scaricabili